Gargano Running Week

Vista di Mattinata (Foggia)

Un appuntamento imperdibile per appassionati e sportivi

Il Gargano rappresenta uno dei gioielli della regione Puglia. Il promontorio in roccia carsica è uno dei suoi maggiori simboli ed è denominato, in virtù della sua forma, lo "Sperone d'Italia". Questo territorio si affaccia sul Mare Adriatico e si caratterizza per la sua grande varietà paesaggistica, che vede susseguirsi circa 140 km di costa arricchiti da un mare cristallino, camping e villaggi per le vacanze e località ricche di attrazioni storico-artistiche. Vengono organizzati anche una serie di eventi, nel corso dell'anno, che riescono a valorizzare ancora di più il territorio, permettendo ai numerosi turisti di godere di meraviglie naturali uniche. A tal proposito la zona, già da qualche anno, è sede della Gargano Running Week, una serie di iniziative aventi per oggetto il mondo del running, noto per essere il primo evento dedicato a questo tipo di attività outdoor proposto nella penisola italiana. La Gargano Running Week, la cu terza edizione si terrà tra il 7 e il 9 ottobre 2016, è divenuta l'evento ideale per gli amanti del trail running (una tipologia di corsa a piedi, di lunghezza consistente, che si svolge in ambiente naturale diversificato), del trekking e del nordic walking. Quest'ultimo, in particolare, in pochi anni è riuscito a raggiungere un invidiabile livello di popolarità grazie alle sue caratteristiche peculiari. Rappresenta una camminata naturale che, prevedendo l'uso dei classici bastoncini da neve, è in grado di coinvolgere diversi gruppi muscolari, aumentando il dispendio energetico e fornendo apporti benefici a livello cardiocircolatorio.
A prendere parte alla Gargano Running Week sono sia semplici podisti sia appassionati di trail e sky (insieme di discipline sportive di corsa in montagna). A rendere particolarmente suggestivi i percorsi a diretto contatto con la natura sono baie, spiagge e grotte, elementi tipici di una costa lunga e frastagliata come quella garganica, ai quali si aggiungono la bellezza incontrastata della riserva naturale del Parco Nazionale del Gargano e le masserie. Correre lungo questi tracciati significa poter attraversare diversi centri storici e imbattersi nella fauna della foresta umbra.
Questo appuntamento è appetibile per qualsiasi tipologia di runner, fornendo la possibilità di optare (tra mare, foresta e campagna) per il percorso più adatto alle singole capacità e al grado di allenamento raggiunto. In base alla scelta adottata varierà il dislivello (da un minimo di 600 ad un massimo di 3000 metri) e la distanza da percorrere. Per l'edizione 2016, il tragitto più breve misurerà 14 km, quello medio da 34, mentre il più lungo vedrà gli atleti coprire 77 km. Per alcuni giorni il Gargano si trasformerà ancora una volta in un vero e proprio "parco giochi" per le discipline outdoor. I partecipanti, come di consueto, verranno accolti calorosamente da chi risiede nel territorio pugliese e rimarranno affascinati nell'incontrare siti preistorici e masserie lungo i diversi percorsi. Esaminando nel dettaglio gli eventi che si svolgeranno nel corso della Gargano Running Week, le due "gare" dedicate al trail (da 34 e 14 km) si svilupperanno lungo i sentieri del comprensorio del Parco Nazionale del Gargano, con partenza da Mattinata, comune in provincia di Foggia. Potranno iscriversi ad entrambe le gare gli atleti maggiorenni tesserati UISP, oppure in possesso di un certificato medico agonistico valido. Per agevolare i partecipanti verranno organizzati punti di ristoro. Sarà possibile anche iscriversi ad un brand raid di trekking (a sua volta suddiviso in 3 stage ognuno dei quali si svilupperà per 30 km), che vedrà gli atleti attraversare tutto il Gargano. Gli amanti della corsa su strada avranno a disposizione i "10.000 Ulivi", un percorso che attraverserà un immenso uliveto presentando anche un leggero dislivello. Non mancherà neppure la "Gastro Run", una passeggiata non competitiva di 7 km che condurrà gli atleti in un affascinante tragitto tra i frantoi e che avrà luogo il primo giorno di ottobre. Per permettere uno svolgimento più agevole lungo il percorso verranno organizzate 4 partenze scaglionate. Nonostante si tratti di una manifestazione non competitiva, a tutti i partecipanti spetterà un pacco gara; inoltre, al termine, sono previsti diversi punti di degustazione. A corollario della Gargano Running Week saranno organizzati anche una serie di corsi attraverso i quali si avrà la possibilità di conoscere, o approfondire, le nozioni in merito al Fit Walking.
Se siete amanti dello sport  immeso nella natura, ma non doveste riuscire a partecipare all'evento, non scoraggiatevi poiché il Gargano offre l'opportunità di dedicarsi ad escursioni e attività outdoor anche oltre i confini temporali della Running Week.

Non solo sport: le meraviglie del Gargano

Aderendo alla Gargano Running Week i partecipanti avranno modo di visitare il Gargano. La costa è pronta ad accogliere i turisti all'interno dei trabucchi, che un tempo rappresentavano un sistema di pesca estremamente efficace, trasformandosi successivamente in ristoranti sul mare. Per trascorrere una notte serena, invece, niente di meglio delle casette di Vico del Gargano, un borgo che propone edifici ristrutturati a misura di turista. Chi oltre alla corsa pratica birdwatching non deve lasciarsi sfuggire la possibilità di osservare le diverse specie che popolano i laghi di Varano e di Lesina. Per una gita in compagnia della famiglia, invece, partendo con un'imbarcazione da Rodi Garganico si potranno raggiungere, con circa 60 minuti di navigazione, le bellissime Isole Termiti, ideali per le immersioni subacquee. Le persone in cerca di spiagge capaci di conservare immutato il loro fascino selvaggio, invece, potranno rivolgere la propria attenzione alla litoranea che collega Manfredonia a Vieste, in grado di proporre luoghi stupendi quali le baie di Vignanotica e delle Zagare. A poca distanza, tra due colline si trova Mattinata, una località particolarmente suggestiva situata nel Parco Nazionale del Gargano. Quest'ultimo custodisce, al suo interno, una grande varietà di specie botaniche, tra le quali possono essere ricordate le meravigliose orchidee spontanee e le faggete. Ad ogni modo, il fulcro del parco è rappresentato dalla Foresta Umbra dove, su un'estensione che raggiunge gli 11.000 ettari, è possibile osservare, tra gli altri, esemplari di faggi, roveri, aceri e querce. Infine, il Gargano regala diverse opportunità ai turisti che amano le opere architettoniche di carattere sacro: è possibile effettuare dei pellegrinaggi verso destinazioni quali il Monte Sant'Angelo, con la grotta di San Michele Sant'Angelo, oppure San Giovanni Rotondo.

Iscriviti per ricevere Super Offerte!

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di Growens S.p.A., con sede legale in Via Pola 9, 20124 Milano (Italia), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.